Composizione - DCSL/15

BresciaDarfo
Corsi di Diploma Accademico di II Livello (Bienni)

Al conseguimento del titolo i Diplomati Accademici di II livello in Composizione hanno sviluppato: * personalità artistica e elevato livello professionale che consente loro di realizzare ed esprimere i propri concetti artistici; * una buona conoscenza di stili e tecniche strumentali/interpretative ad essi relative, del repertorio storico come della contemporaneità, tale da consentire loro di prodursi in una vasta gamma di contesti differenti; * capacità: di interpretare con una cifra distintiva e personale musiche del repertorio storico come contemporaneo; di fornire adeguatamente il proprio apporto con professionalità artistica sia in qualità di solista, che in gruppi cameristici e in compagini orchestrali; di sviluppare ulteriormente e autonomamente le proprie tendenze estetiche in una particolare area di specializzazione; di relazionare le conoscenze con abilità pratiche per rafforzare il proprio sviluppo artistico; di rappresentare per iscritto come verbalmente i propri concetti artistici; di intraprendere in modo organizzato progetti artistici in contesti nuovi o sconosciuti, anche in staff con esperti di altre aree artistiche, nel contesto del teatro musicale o del mondo produttivo.

Il Corso offre allo studente, oltre alla possibilità di accesso a corsi di formazione, di perfezionamento o master di secondo livello, la possibilità di impiego, coerentemente al percorso di studio svolto, in ambito esecutivo e didattico.

ESAME DI AMMISSIONE

1) I candidati in possesso del Diploma di Composizione tradizionale o sperimentale, o di Musica Corale e Direzione di Coro, o di Direzione d’Orchestra, o di Organo e composizione organistica, o di Polifonia vocale del previgente ordinamento, congiunto a un diploma di maturità quinquennale, o in possesso della laurea di primo livello in Composizione, o Direzione d’Orchestra, o Organo , o Direzione di Coro e Composizione corale, svolgeranno un colloquio orale con la presentazione di almeno tre composizioni libere: una per piccola orchestra, una per gruppo da camera (trio, quartetto…), una per voce e strumento.

2) I candidati in possesso di altre lauree di primo livello, o di altri diplomi di Conservatorio congiunti ad un diploma di maturità quinquennale, svolgeranno le seguenti prove:
Prova scritta:
-Verifica delle competenze armoniche e contrappuntistiche attraverso due prove scritte di 8 ore ciascuna:
a ) realizzazione di una fuga a tre voci su soggetto dato da svolgersi fino agli stretti esclusi
b) realizzazione di 2 variazioni su un tema dato da svolgersi una per piccola orchestra e l’altra per pianoforte

Prova orale:
-Interrogazione sulla teoria dell’armonia e sui sistemi sonori post-tonali.
– Interrogazione sulle principali forme musicali
-Presentazione di almeno tre composizioni libere: una per piccola orchestra, una per per gruppo da camera (trio, quartetto…), una per voce e strumento.

 

PROVA FINALE

Lo studente è ammesso a sostenere la prova finale dopo aver maturato tutti gli altri crediti del proprio percorso formativo.

La Commissione della prova finale è formata da un numero dispari di componenti (almeno cinque). La Commissione è presieduta dal Direttore o da un suo delegato, e deve comprendere il docente dell’area disciplinare della materia scelta per la prova finale e da almeno un docente di riferimento della Scuola frequentata.

Il voto finale è espresso in centodecimi, con eventuale lode.

La lode, per essere assegnata, deve essere accolta all’unanimità dalla Commissione.

SCELTA DEL RELATORE 

Il relatore della tesi dovrà essere scelto tra i docenti dei corsi effettivamente frequentati dallo studente durante il percorso di studi. Altri docenti, compresi eventualmente esterni a contratto, potranno figurare quali co-relatori.

ARGOMENTO E TITOLO 

L’argomento della tesi deve essere approvato dalla Commissione Didattica;

il candidato dovrà presentare una domanda, sottoscritta dal relatore, di accettazione

dell’argomento della tesi, descritto in circa 10 righe di testo; il titolo definitivo dovrà essere specificato al momento della consegna dell’elaborato scritto;

l’argomento dovrà essere presentato alla segreteria didattica non oltre le date seguenti:

o per la sessione di laurea estiva: 28 febbraio

o per la sessione di laurea autunnale: 30 giugno

o per la sessione di laurea invernale: 31 ottobre

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE

A) Esecuzione connessa con l’argomento della tesi, di durata compresa tra i 20 e i 30 minuti;  elaborato scritto che verrà discusso in sede d’esame consistente in un testo di non meno di 50.000 caratteri spazi esclusi, integrato da eventuali trascrizioni, esempi musicali o altri materiali utili.

B) Recital di durata compresa tra i 40 e i 50 minuti con libretto di sala relativo al programma presentato, in lingua italiana o inglese.

Le prove esecutive di cui ai punti precedenti potranno comprendere brani già oggetto di precedenti esami in una misura non superiore al 30% della durata totale dell’esecuzione.

I Annualità
Formazione di base
Discipline musicologiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
CODM/04
Storia della musica
6
36
E
LC
Totale
6
36
Caratterizzanti
Discipline compositive
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Totale
30
54
Integrative ed affini
Discipline compositive
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Discipline della musica elettronica e delle tecnologie del suono
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Totale
6
42
Ulteriori
3 crediti a scelta tra Tecniche di consapevolezza corporea, Composizione Audiovisiva integrata, Ricerca Artistica
Discipline didattiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
CODD/07
Tecniche di consapevolezza e di espressione corporea
3
18
ID
LC
Discipline della musica elettronica e delle tecnologie del suono
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
COME/02
Composizione musicale elettroacustica
3
18
ID
LC
Discipline teorico-analitico-pratiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Ricerca
Ricerca artistica
3
30
ID
LG
Totale
3
66
A scelta dello studente
Totale
12
0
Conoscenza della lingua straniera
Discipline linguistiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
CODL/02
Lingua straniera comunitaria
3
30
ID
LC
Totale
3
30
Totale annualità
60
228
II Annualità
Formazione di base
Discipline musicologiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Totale
6
36
Caratterizzanti
Discipline compositive
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Totale
30
54
Integrative ed affini
Discipline compositive
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
CODC/01
Composizione
4
24
ID
LC
Discipline musicologiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
CODM/07
Poesia per musica e drammaturgia musicale
2
12
ID
LC
Totale
6
36
Ulteriori
3 crediti obbligatori a scelta tra Tecniche di espressione e consapevolezza corporea, Composizione musicale elettroacustica, Ricerca artistica + 18 crediti a scelta nei due anni
Discipline didattiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
CODD/07
Tecniche di consapevolezza e di espressione corporea
4
16
ID
LG
Discipline della musica elettronica e delle tecnologie del suono
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
COME/02
Composizione musicale elettroacustica
3
18
ID
LC
Discipline teorico-analitico-pratiche
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Ricerca
Ricerca artistica
3
30
ID
LG
Totale
3
64
A scelta dello studente
Totale
6
0
Prova finale
codice / settore artistico-disciplinare
disciplina
CFA
ore
val
tip
Totale
9
0
Totale annualità
60
190
Totali
120
418
CFA
ore
val
LI = lezione individuale
LG = lezione di gruppo
LC = lezione collettiva teorica o pratica
LA = laboratorio
E = valutazione in trentesimi e crediti conferiti da commissione a seguito di esame
ID = valutazione con giudizio di idoneità e crediti conferiti dal docente
PF = prova finale