CORNO INDIRIZZO SOLISTICO – ORCHESTRALE

Brescia
Master I livello - Annuale

Il Master di I livello ha lo scopo di introdurre gli studenti nel mondo del lavoro venendo incontro alle esigenze sempre più consistenti di specifiche qualità professionali.
Questo Master è indirizzato sia alla preparazione del ruolo di Primo corno solo – in grado cioè di affrontare pienamente il repertorio di assoli (per esempio: Mahler, Sinfonia n° 5) e arie con corno obbligato (come nel Mitridate di Mozart) richieste in orchestra – sia ai ruoli solistici di tutta la sezione orchestrale. Difatti, particolare attenzione sarà rivolta alla “sezione d’orchestra” con lo studio dei passi orchestrali (come l’obbligato dei corni nel Fidelio o ne Le rovine di Atene di Beethoven) e del repertorio per quartetto di corni. Infine, gli studenti avranno la possibilità di approfondire o iniziare lo studio degli strumenti storici (corno barocco, classico, romantico) oggi parte integrante della attività orchestrale, con un approfondimento della storia ed estetica dello strumento prima dell’avvento del corno moderno.
Prospettive occupazionali: ruolo di I corno solista in orchestra; ruoli di I corno, III corno e fila; attività solistica e concertistica in formazioni cameristiche con vari organici.

Il Master è rivolto a cornisti in possesso del Diploma Accademico di I o II livello o Diploma vecchio ordinamento in CORNO conseguito presso i Conservatori di Musica e/o Istituti Musicali Pareggiati o di altro titolo di studio riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.
E’ prevista la possibilità di ammissione a studenti laureandi in Corno, a condizione che il Diploma Accademico sia conseguito all’atto dell’immatricolazione, o, al più tardi, entro la fine del Master.
I titoli di studio conseguiti all’estero, se non riconosciuti dalla normativa vigente, dovranno essere valutati dal Consiglio di Corso che li potrà riconoscere equivalenti ai soli fini dell’ammissione al corso.

L’esame di ammissione consiste nell’esecuzione di un concerto per corno e orchestra – preferibilmente tra quelli usualmente richiesti nei concorsi orchestrali (W.A. Mozart: concerti n° 3 e n° 4; F. Strauss concerti n° 1 e n°2, L. van Beethoven Sonata op. 17) – e nell’esecuzione di alcuni passi assolo a scelta della commissione su 10 presentati dall’allievo che avrà cura di proporre i più significativi del repertorio di corno solo d’orchestra (I corno e/o fila).

Docenti esterni: Dale Clevenger – Luca Benucci – Antonio Amatulli – Sandro Ceccarelli

Docenti interni: Gabriele Rocchetti, Luigino Bertuetti, Giovanni Sora, Maria Grazia Gazzola, Luca Morassutti, Corrado Guarino.

Coordinamento: Gabriele Rocchetti

I Annualità
MATERIE OBBLIGATORIE
disciplina
docente
CFA
ore
val
tip
Prassi Esecutiva e Repertorio Solistico di Corno
10
40
E
LI
Prassi Esecutiva Passi Orchestrali
10
40
E
LI
Corno storico (a scelta tra barocco, classico, romantico)
6
48
ID
LG/LI
Quartetto e Insieme di Corni
4
60
ID
LG
Orchestra Conservatorio
4
80
ID
LG
Masterclass (prime parti orchestra)
1
4
ID
LG
Masterclass (prime parti orchestra)
1
4
ID
LG
Totale
36
276
DISCIPLINE A SCELTA
disciplina
docente
CFA
ore
val
tip
Laboratorio musica da camera*
2
24
ID
LG
Orchestra barocca/classica*
2
24
ID
LG
Orchestra/Ensemble di fiati*
2
40
ID
LA
Jazz band*
2
36
ID
LA
Tirocinio insegnamento classe di corno*
2
60
ID
Training preparazione audizioni*
1
20
ID
LC
Totale
4
19
TIROCINI E STAGE ESTERNI
disciplina
docente
CFA
ore
val
tip
TIROCINI E STAGE ESTERNI
10
100
Totale
10
100
ESAME FINALE
disciplina
docente
CFA
ore
val
tip
ESAME FINALE
10
Totale
10
0
Totale annualità
60
395
Totali
60
395
CFA
ore
val
LI = lezione individuale
LG = lezione di gruppo
LC = lezione collettiva teorica o pratica
LA = laboratorio
E = valutazione in trentesimi e crediti conferiti da commissione a seguito di esame
ID = valutazione con giudizio di idoneità e crediti conferiti dal docente
PF = prova finale