Fabio De Cataldo

Trombone rinascimentale e barocco

Inizia gli studi musicali al Conservatorio di Brescia, nella classe di Guido Delmonte, dove si diploma a pieni voti nel 2009. Frequenta poi il Biennio Sperimentale al Conservatorio di Aosta, sotto la guida del M. Vincent Lepape (Teatro Regio di Torino), approfondendo lo studio del trombone tenore e basso. Durante questi anni entra in contatto con alcuni fra i piu’ importanti didatti e strumentisti di fama internazionale: Ian Bounsfield, Stefan Schulz, Michel Bequet, Christian Lindberg, Andrea Conti, Gene Pokorny, Rex Martin, Joseph Alessi e Andrea Bandini tra gli altri; nel frattempo lavora con importarti orchestre e teatri italiani, tra cui il “Teatro …