Fondamenti di Storia e Tecnologia dello Strumento

Discipline interpretative
CODI/21 Pianoforte
Corsi di Diploma Accademico di I Livello (Trienni)
Informazioni generali
Tipologia d'insegnamento collettiva teorica o pratica
Frequenza minima 50%
Ore 18
CFA3
Valutazione Esame
Finalità

Il corso, attraverso l’analisi dell’evoluzione del pianoforte da Bartolomeo Cristofori a oggi, si prefigge di fornire gli strumenti di critica evolutiva dello strumento secondo criteri di tipo estetico, sociologico, tecnico e musicale.

Prerequisiti

Conoscenza della lingua italiana.

Obiettivi

Attraverso la conoscenza dell’evoluzione della tecnologia strumentale, raffrontata alla letteratura, si forniscono ulteriori strumenti filologici di ausilio alle scelte interpretative.
La consapevolezza delle leggi fisiche e acustiche che regolano il funzionamento dello strumento aiuta lo studente nella scelta dei criteri di studio e di interpretazione.

Programma di studi

Analisi della storia del pianoforte con riferimenti al clavicembalo e al clavicordo.
Raffronto con la letteratura pianistica e l’impulso che questa ha dato all’evoluzione dello strumento.

Bibliografia

Klaus Wolters Il pianoforte, Giunti-Martello 1975

Esame

Discussione intorno alle più significative tematiche evolutive del pianoforte e sulle sue componenti meccaniche.