Laboratorio Operistico

Discipline interpretative
CODI/23 Canto
Corsi di Diploma Accademico di II Livello (Bienni)
Informazioni generali
Tipologia d'insegnamento laboratorio
Frequenza minima 75%
Ore 20
CFA2
Valutazione Idoneità
Prerequisiti

Il corso si rivolge solamente ad allievi del biennio ma, per completare il cast di un melodramma, è ammessa anche presenza di allievi del triennio in possesso di buone capacità vocali.

Obiettivi

Le lezioni desiderano preparare gli studenti di canto a una “prova all’italiana” in teatro. Quest’ultima potrebbe divenire uno dei possibili sbocchi lavorativi futuri.
La finalità, infatti, è la preparazione di un’opera integrale, o almeno di un atto completo (recitativi compresi) del repertorio settecentesco. Le lezioni affronteranno solo un lavoro del repertorio italiano di autori quali Donizetti, Mozart, Rossini, Cimarosa, Salieri, Galuppi e altri compositori di questo periodo storico.

Programma di studi

Studio ed esecuzione di un melodramma completo (o di almeno un atto d’opera) del repertorio settecentesco.
Caratteristiche della vocalità del ‘700.
I recitativi (la loro difficoltà interpretativa e la loro intellegibilità).
Studio degli abbellimenti e delle improvvisazioni.
Fraseggi

Note e osservazioni

Sono benvenute le proposte di opere liriche da parte di gruppi di allievi (anche del triennio) che volessero approfondire la vocalità di un particolare autore, ma sempre nell’ambito questa tipologia di repertorio e sempre affrontando un’opera nella sua completezza.
Qualora non vi fossero proposte di gruppo, il docente proporrà un titolo in base alla disponibilità vocale degli allievi che si sono iscritti.
Qualora il corso non raggiungesse un numero minimo per l’esecuzione di un’opera, il corso non avrà luogo nell’anno accademico in corso.
Ultima data di iscrizione al corso: 15 Febbraio.
L’insegnamento avverrà sempre nel secondo semestre dell’anno accademico.
Tutte le lezioni si avvalgono della preziosa presenza di un collaboratore pianistico.

Criteri per il conferimento dell'idoneità

Valutazione esecutiva dell’opera imparata, di fronte ad una commissione esaminatrice.